La squadra brontola il Parma, prossimo avversario del Genoa nella partita che si giocherà alle 20.45 di lunedì sera con il fischio d’inizio. Gioco da vincere per recuperare un deficit di gioco contro una squadra che nasce dalla semplice sconfitta della Roma contro i giallorossi, ma che ha evitato l’Inter al pareggio della precedente trasferta di Meazza, 2 a 2.

Il Parma ha battuto regolarmente le Ferrari per due stagioni. 4 a 1 l’anno scorso in una partita con pochi precedenti. E’ stata anche la gara di Cornelius a segnare una tripletta, con Kulusevski che ha capito il poker. Il gol della bandiera è stato segnato per il Grifone da Iago Falque su calcio di rigore. Era 3 a 1. nella stagione precedente. Il gol di apertura di Piatek non valeva nulla. In realtà, con il trio, i Duchi hanno recuperato e messo al tappeto il Grifone. Rigoni, Ceravolo e Siligardi hanno segnato.

L’ultimo successo genovese è del 15 aprile 2015 quando, mentre il pareggio è assente dal 2012, ha vinto 2 a 0 con gol di Iago Falque e Pavoletti, era il 9 settembre, la partita si è conclusa 1 a 1 e Lucarelli è andato per gli ospiti e Marco Borriello due minuti prima della fine su rigore.

Sono 14 i cross in Serie A a Genova, con 6 vittorie liguri, 3 ducali e 5 pareggi. La prima volta contro queste due squadre nella serie massima delle Ferrari fu il 2 dicembre 1990. Era l’undicesimo giorno della stagione 1990/1991. Dopo averlo messo in chiaro anche alla fine del primo tempo, Aguilera prima e Branco in punizione, fu inutile il gol realizzato da Melli per i crossisti bianchi nel secondo tempo. Nei gol segnati dalle due squadre c’è una completa parità, attualmente 19. Infine, una curiosità: A novembre le due squadre non si sono mai viste.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY