Anche l’allenatore Giuseppe Sannino, intervistato dai colleghi di tuttomercatoweb.com, ha parlato di Genova e in particolare di uno dei suoi studenti, Mattia Destro. Nella stagione 2011/2012, l’attaccante genovese, fresco fresco di doppietta al Milan, ha avuto l’allenatore a Siena quando ha segnato 13 gol con i toscani, quattordicesimi in Serie A. Sannino ha esordito durante l’intervista rilasciata sul sito web dello sport: “Sono contento di vedere il suo nome sulle prime pagine dei giornali”.

Poi ha proseguito spiegando che aveva già fatto del bene a Firenze. Maran scommetteva sempre su di lui. È giovane e l’obiettivo deve continuare a fare quello che sa fare meglio. So che è diventato padre e questo potrebbe renderlo ancora più responsabile. Benevento-Genova domani: “Due squadre che hanno bisogno di punti, ma credo che Mattia continuerà sulla strada che ha appena intrapreso.

Non capisco il presidente Preziosi che ogni anno dice di voler cambiare direzione ma alla fine non cambia nulla”. Aveva assunto anche Faggiano come direttore sportivo, ho pensato che poteva arrivare una svolta e invece…. Eppure la campagna acquisti non è stata negativa, secondo il presidente e ci sono giocatori di buon valore in rosa. Il Genoa potrebbe fare bene, ma non capisco questa situazione. Credo che dovremmo entrare nella testa del Presidente per capire meglio la situazione” non capisco il Presidente Preziosi che dice di voler cambiare direzione ogni anno, ma alla fine non cambia nulla. Aveva assunto anche Faggiano come direttore sportivo, ho pensato che poteva arrivare una svolta e invece…. Eppure, secondo il presidente, la campagna acquisti non è stata negativa e ci sono i giocatori di goo.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY